La “Di Costa S.p.A.” è dotata di macchinari industriali di alta tecnologia con diverse linee di produzione. Annualmente l’azienda si impegna a integrare le linee lavorazione  con l’aggiunta di nuovi impianti per ottenere dei miglioramenti produttivi ma volti anche a garantire avanzati metodi di sicurezza, come per esempio l’X-RAY, un macchinario molto apprezzato in fase di certificazione o di audits dei clienti, in quanto permette una riduzione del rischio da contaminazione dei corpi estranei, oltre a favorire l’identificazione di varie tipologie di materiali.

La crescita commerciale porta , proprio per poter operare al meglio con gruppi europei ed internazionali,  alla necessità di dare delle garanzie soprattutto sulla sicurezza del prodotto e quindi sono state promosse e si continuano a promuovere tutte quelle attività volte ad ottenere alcune certificazioni già rinnovate e rinnovabili di anno in anno. In particolare l’azienda è certificata come segue:

- Certificazioni International  Food Standard (IFS) e  Global Standard (BRC), con applicazione di sistemi e procedure di produzione allineate  ai requisiti di   sicurezza igienico-sanitaria e alla qualità alimentare globale dei prodotti.

-Certificazione ISO14001 che attenziona e pone in relazione   aspetti ambientali e produzioni, per controllare e ridurre l’impatto ambientale.

-Registrazione e Certificazione FDA (Food and Drug Administration) per le pratiche di autorizzazione all’esportazione dei prodotti alimentari negli Stati Uniti, per i quali è necessaria l’approvazione di un’etichetta obbligatoria in cui si prendano in considerazione i valori nutrizionali, gli ingredienti, ed altri elementi, secondo le norme emanate dalla FDA.
-Certificazione UTZ per i prodotti di cioccolato

-Diversi audits da parte di importanti clienti su aspetti di sicurezza alimentare, ma anche su standard etici cui l’azienda si sottopone annualmente (che possano testimoniare la piena trasparenza e correttezza etica dell’impresa e certificare che il rapporto tra i dipendenti e l’azienda è conforme alle norme etiche più moderne riguardo a rispetto, valori, contratto e formazione dei lavoratori ) e di Food Defense (riferita alla protezione dei prodotti alimentari da alterazioni causate da possibili agenti biologici, chimici, fisici o radiologici).
Siamo di fronte ad un nuovo concetto di sicurezza alimentare, che serve a proteggere le derrate alimentari da atti intenzionali di contaminazione o manomissione, che si sta sviluppando ora in Italia, ma già presente nei paesi anglosassoni e in America dopo l’11 settembre 2001.
Tali audits sono sempre stati affrontati con impegno e successo e da essi è costantemente scaturita la piena soddisfazione da parte dei clienti stessi e la crescita continua dell’azienda.

Questi percorsi di crescita aziendale sono fortemente voluti dalla proprietà, la quale ha una visione d’insieme del lavoro e dell’impresa volta a soddisfare le esigenze immediate dei clienti, ma anche a raggiungere dei traguardi che guardano già al futuro della società, mediante lo sviluppo costante di attività atte a garantire il raggiungimento di standards più elevati.
Sulla base di queste motivazioni l’azienda si sta oggi muovendo per aderire ai nuovi standards che si affacciano sui mercati internazionali tra cui il FAIRTRADE  che tiene in grande considerazione  aspetti qualitativi, etici e di salvaguardia di valori e di territori di paesi industrializzati e pone particolare attenzione a quelli ancora in via di sviluppo. Si tratta di standards che stimolano sempre più l’attenzione e l’interesse di buyers e consumatori e la cui applicazione è rivolta a garantire anche il rispetto di aspetti produttivi di natura non propriamente tecnici ma correlati a  motivazioni principalmente etiche .